fbpx

da | Gen 5, 2024 | Novità | 0 commenti

Apple alla guida del futuro: esplorazione di un sistema di realtà aumentata per auto

La celebre azienda tecnologica, Apple, sta esplorando la possibilità di sviluppare un sistema di realtà aumentata in grado di proiettare informazioni direttamente sul parabrezza delle automobili. Questo emerge da una richiesta di brevetto depositata presso l’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti il 28 aprile e resa pubblica il 24 agosto. La richiesta delinea l’utilizzo di sensori quali telecamere a luce visibile, telecamere a infrarossi, radar, unità ultrasoniche o lidar per creare un’immagine tridimensionale dell’ambiente circostante il veicolo. La domanda suggerisce inoltre la possibilità di incorporare dati di posizionamento geografico.

Apple rivoluziona la guida con un sistema immersivo e sicuro.

Attraverso l’utilizzo di tali dati, il sistema sovrapporrebbe le informazioni in modo tale che sembrerebbero integrarsi organicamente nell’ambiente, seguendo il vero stile della realtà aumentata, piuttosto che presentarsi come semplici display piatti sul parabrezza. Nella documentazione, Apple propone diverse possibili applicazioni, tra cui l’evidenziazione di cartelli contenenti informazioni rilevanti e la delineazione di una destinazione che potrebbe essere altrimenti oscurata da edifici. Inoltre, Apple suggerisce l’utilizzo del sistema per incoraggiare una guida più attenta da parte degli automobilisti.

Dalla richiesta emerge l’idea che il sistema potrebbe generare virtualmente dei dossi sulla strada nel caso in cui l’autista stia procedendo a una velocità eccessiva, incoraggiandolo così a ridurre la velocità. Apple propone anche la possibilità di sincronizzare questa funzione con la sospensione adattiva, al fine di simulare la sensazione di attraversare effettivamente dossi sulla strada. Un’altra suggestione è quella di proiettare immagini di “bambini” per incentivare gli autisti a ridurre la velocità nelle zone scolastiche.

Nonostante Apple abbia formulato alcune idee d’uso, la richiesta di brevetto non fornisce dettagli approfonditi sull’hardware necessario per realizzare tale sistema. Attualmente, i sistemi di realtà aumentata, come quelli presenti in alcune recenti vetture Mercedes-Benz che proiettano frecce sulla vista della strada come parte del sistema di navigazione, si basano su display a testa alta. Tuttavia, la sfida di riempire l’intero parabrezza con immagini tridimensionali rappresenta un’altra questione. Va notato che Apple non è l’unica azienda a considerare la trasformazione dei parabrezza in schermi; la tecnologia di realtà aumentata è stata già presentata su due concept car – la Mercedes-Benz Concept CLA e la Volkswagen ID.GTX – che hanno fatto il loro debutto alla mostra auto di Monaco di quest’anno.

 

SEGUICI SUI SOCIAL

ARTICOLI CHE POTREBBERO PIACERTI

I robot di Tesla costruiranno auto elettriche

I robot di Tesla costruiranno auto elettriche

I robot di Tesla costruiranno auto elettricheTesla procede rapidamente nello sviluppo del suo robot umanoide. L'Optimus, presentato nella sua seconda generazione ma ancora in fase di test, sta migliorando velocemente e presto sarà impiegato come forza lavoro nelle...