fbpx

da | Mag 10, 2024 | Novità | 0 commenti

Le ultime tendenze sulle flotte aziendali

La ricerca pubblicata dalla società francese Arval ha analizzato le attuali tendenze nelle flotte aziendali a livello mondiale. Si nota un crescente interesse nella gestione dei dati e nel passaggio verso pratiche più ecologiche.

Le tendenze globali

La società Arval, specializzata nel noleggio a lungo termine e nelle alternative di mobilità come il car sharing, ha diffuso il suo rapporto annuale sulle tendenze nella gestione dei veicoli aziendali in trenta Paesi nel mondo. Lo studio ha coinvolto un campione variegato, includendo sia imprese di dimensioni ridotte che grandi aziende. Un punto chiave è che il 57% delle aziende esaminate già utilizza o considera di utilizzare i dati provenienti dai veicoli. Questo approccio mira a comprendere in dettaglio il comportamento dei conducenti, analizzare le prestazioni dei veicoli e monitorare i consumi di carburante ed elettricità.

 

Prospettiva di crescita     

Questi indicatori consentono alle aziende di pianificare decisioni strategiche in modo più preciso. Per quanto riguarda le dimensioni della flotta, il 18% dei dirigenti aziendali ha indicato l’intenzione di aumentare il numero di veicoli nei prossimi tre anni. Questo è dovuto sia alla prevista crescita del business (nel 77% dei casi), sia alla volontà di offrire soluzioni di mobilità interessanti e pratiche per i dipendenti; le auto aziendali o in condivisione sono sempre più considerate un beneficio significativo.

 

Le tendenze  

Sei su dieci imprese si stanno impegnando attivamente nella riduzione del loro impatto ambientale, e l’elettrificazione della loro flotta automobilistica sta svolgendo un ruolo chiave in questo processo. Secondo un’indagine recente, il 66% delle aziende ha almeno un veicolo ibrido o elettrico nella propria flotta. Anche se in Italia le vendite di auto elettriche rimangono ancora basse (al 3,2% del totale a marzo), le imprese presuppongono una crescita costante della quota di veicoli a basse o zero emissioni. Questo movimento è guidato non solo da motivi ambientali ma anche dalla crescente pressione per investire in modo responsabile, anche per ragioni di immagine aziendale. Questo è particolarmente vero per i veicoli utilizzati dai dirigenti, poiché influenzano la percezione dell’azienda dall’esterno. Inoltre, l’adozione dell’elettrificazione è vista come una strategia per mitigare potenziali restrizioni normative future sui veicoli a benzina o diesel.  

Scopri il nostro servizio dedicato alla gestione delle flotte aziendali

 

 

SEGUICI SUI SOCIAL

ARTICOLI CHE POTREBBERO PIACERTI

I robot di Tesla costruiranno auto elettriche

I robot di Tesla costruiranno auto elettriche

I robot di Tesla costruiranno auto elettricheTesla procede rapidamente nello sviluppo del suo robot umanoide. L'Optimus, presentato nella sua seconda generazione ma ancora in fase di test, sta migliorando velocemente e presto sarà impiegato come forza lavoro nelle...

Pneus 2000 a Offanengo è un interlocutore unico per tutti i servizi di manutenzione dell’auto: centro gomme, officina e noleggio per privati e aziende.